Quitting smoking with drawing

Hello everyone! I’ve been away a bit, but mostly it’s because I had a lot of work and…I’m quitting smoking. It’s been 18 years from my first cigarette and I never tried to stop before. I like to smoke. So why stopping? Easy: some nights ago I woke up without breathing anymore. While I was sitting in the middle of the night in my bed trying to get air inside my lungs I thought that maybe was time to stop. At least to stop smoking so much (I work in my house, where I’m free to smoke. Then I live in this house also, so even in all the rest of time I’m free to smoke 😉 ).
As I was there alone and I finally started to breath again, I couldn’t smoke a cigarette to celebrate the fact of me being still alive; so, to calm down, I took my book and started to draw. Made me feel better, so I decided this will be my therapy. I’m drawing everything I find 🙂

Ciao a tutti! Sono stata via per un po’, ma ho avuto un sacco di lavoro e…sto smettendo di fumare. Sono passati ben 18 anni dalla mia prima sigaretta e non ho mai provato a smettere prima. Mi piace fumare. Quindi perché smettere? Facile: qualche notte fa mi sono svegliata e non respiravo più. Mentre sedevo nel letto, nel mezzo della notte, cercando di far entrare l’aria nei miei polmoni, ho pensato che forse il tempo di smettere è arrivato. Almeno è arrivato di certo quello di fumar meno (lavoro in casa, dove posso fumare. Poi, casualmente, ci vivo anche, e continuo anche nel resto del tempo a poter fumare 😉 ).
Mentre ero lì sola e finalmente il primo respiro tornava a riempirmi di ossigeno, non potevo fumarmi una sigaretta per celebrare il fatto di essere ancora viva; quindi, per calmarmi, presi il mio quaderno ed iniziai a disegnare. Mi sentii subito meglio, quindi decisi che sarebbe stata la mia terapia. Adesso disegno tutto quello che mi si para davanti 🙂

PicMonkey Collagel

1. My kitchen in Genova with Pappa, my cat (pen and felt tips) – 2. Spices and other stuff in my kitchen in Genova (pen and felt tips) – 3. Stevie’s grandparents’ kitchen table and spaghetti with mushroom in Lurgan (pen and felt tips) – 4. Animals from a Rob MacInnis photo (Karisma pencils and pen)

I read somewhere on the web that there are mainly four reasons for the cigarettes you smoke:
1. Hunger
2. Anger
3. Boredom
4. Loneliness

Incredibly I’m in diet, very angry at the situation in my house, and I pass a lot of time being bored from loneliness. It’s true: try to manage these four feelings in a different manner (maybe without eating a boar or punching someone) and you can do miracles. Well, at least I hope 😉

Ho letto da qualche parte sul web che ci sono principalmente quattro ragioni dietro alle sigarette che fumiamo:
1. Fame
2. Rabbia
3. Noia
4. Solitudine

Incredibilmente al momento sono a dieta, molto arrabbiata per la situazione che ho in casa, e passo molto tempo annoiata per la solitudine. E’ vero: provate a gestire questi quattro sentimenti in modo diverso (magari senza mangiare un cinghiale o prendere a pugni qualcuno) e farete miracoli. Beh, almeno spero 😉

Rest and travel are the key words

20140103_213134_LLSok

For this travel in Northern Ireland the key words from the beginning were: to rest and to travel, and these are exactly the activities I’m doing. Yesterday we moved to my beloved Armagh and today I slept almost all day, with pauses for working and…guess? Drawing ♥

Per questo mio viaggio in Irlanda del Nord le due parole d’ordine erano sin da principio: riposare e viaggiare, e queste sono esattamente le due attività che sto facendo. Ieri ci siamo spostati nella mia adorata Armagh ed oggi ho dormito quasi tutto il giorno, con pause per lavorare e…indovinate? Disegnare ♥