How to Travel: qualche consiglio sui bagagli per volare con Ryanair e le Compagnie Low Cost

[Italian post] *This post is written in italian for a reason: I read long time ago an article about the difficulties of italian people traveling with Low cost companies, and in my travels I saw that’s kinda true. Yes, there are rules that for some reason we find difficult to follow due to our *in good faith* lack of precision (on the other hand, low cost companies I’m talking about are irish, and I know from my boyfriend how much they can be precise following procedures), but it’s not really a mission impossible…I mean, I’m messy and chaotic, but I do it 😉

l

Negli ultimi due anni mi sono ritrovata spesso a viaggiare e volare, soprattutto sulla tratta Italia-Irlanda, ed ovviamente, non disponendo di grandi risorse economiche, Ryanair ed Aer Lingus sono al momento le mie migliori amiche. Sì, iniziate a tremare: sto parlando di Compagnie Aeree Low Cost, il terrore degli italiani e non solo.

Premettendo che non sono immune all’ansia pre-partenza legata al peso dei bagagli, al caos dei trasporti, ai check-in in volata, devo però dire che con un po’ di sana organizzazione e tanto fatalismo, le ansie si limitano (e le spese anche!). Dopotutto, se vogliamo viaggiare spesso e non abbiamo a disposizione un conto in banca illimitato, dobbiamo adattarci.
Poiché dire che ne ho viste di belle è limitativo, proverò ad aiutare tutti coloro che sono come me completamente allo sbaraglio nel mondo dei viaggi ad uscire *se non vincenti* almeno un po’ meno ammaccati dall’esperienza di volo.

Oggi vi parlo del problema più comune (soprattutto, ma non solo) con le compagnie Low Cost: i bagagli. Ecco qualche consiglio su cosa tenere a mente prima e durante il viaggio: Continue reading